giovedì 15 novembre 2012

Da vasca da bagno a box doccia

In un bagno si predilige un box doccia invece di un ingombrante vasca da bagno, le misure sempre più ristrette delle moderne abitazioni ed il sempre meno tempo a disposizione per lavarsi prediligono la prima scelta rispetto alla più romantica quanto più lunga permanenza in una vasca, c'è però chi la vasca la possiede e vorrebbe sostituirla con un piatto doccia.

Sostituire una vasca da bagno con un box doccia è possibile e l'unica cosa che può scoraggiare la persona a sostituirla è il costo, in giro ci sono idee molto valide e tutte fattibili.


Per togliere la vasca da bagno ci vuole un po' di accortezza per non romperla e riutilizzarla in un altro posto, lo scarico è presente quindi si può posizionare il box doccia nello stesso punto, tutto ciò che serve è trovare le piastrelle del bagno, chi possiede un appartamento tiene sempre ben nascoste delle piastrelle, la scorta non è dovuta alla possibile rottura di una di esse ma alla possibilità di sostituire tubi che perdono senza necessità di acquistare tutte le piastrelle nuove per la superficie totale del bagno.

Una volta accertatisi di possedere le piastrelle si può chiamare una ditta specializzata o un idraulico che provvederanno a sostituire la vasca da bagno con il box doccia, c' è però chi non possiede le piastrelle del bagno per motivi che possono essere diversi.

Chi non possedesse più le piastrelle del bagno non deve scoraggiarsi perché ci sono delle valide opportunità che possono essere valutate ed alcune anche più economiche dell'idea di fondo.

Le piastrelle servono se si deve togliere la vasca da bagno e installare un box doccia con misure minori rispetto alla vasca, ciò però può essere evitato lasciandola li dov'è, la vasca da bagno può essere modificata trasformandola in un box doccia solo parzialmente, la modifica comporta l'installazione di un soffione doccia o di una colonna attrezzata multifunzione come nei normali box doccia e di una paratia vasca che percorra interamente o parzialmente la superficie del bordo vasca.

La paratia per la vasca da bagno può essere
  • a battente (che può anche essere posizionata a muro dove ingombra meno)
  • semicircolare (per non bagnare tutta la superficie della vasca)
  • ad ante richiudibili a soffietto
  • ad ante scorrevoli

Se l'idea è quella di togliere la vasca per mettere un box doccia di più facile accesso per le persone anziane allora si può optare per un sistema che sfrutti l'intera superficie della vasca installando un piatto doccia in resina della misura della base della vasca da togliere, non essendo state modificate le dimensioni le piastrelle non serviranno e la spesa sarà solo quella del box doccia delle dimensioni della vasca, le aziende che producono su misura sono parecchie e lo spazio permette anche di richiedere una zona seduta.

Per chi possiede un cane e ama fargli il bagno non dovrà optare per farlo alla toilettatura per cani, ci sono prodotti sul mercato che permettono su richiesta di chiudere separatamente la parte bassa in modo da creare una zona adatta per il lavaggio del cane senza bagnare tutto il bagno, l'idea è applicabile ugualmente nel caso si debba aiutare a lavare una persona disabile.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento